MECCANISMO D'AZIONE

Come detto, sono proprio le scoperte dei premi Nobel Sutherland e Gilman che hanno guidato ISHI all’introduzione di ingredienti naturali, che sono delle piccolissime proteine costituite da 3 a 5 amminoacidi, o singoli costituenti di piante come Fisetina, Fragole,  Frambinone, Lampone, che attivano la produzione di collagene e di acido ialuronico, riempiendo la ruga dall’interno, con un vero e proprio effetto filler, o svuotano l’adipocita dei grassi in eccesso, rimodellando un addome o ridefinendo l’intera silhouette.

Il principio attivo, grazie ad una eccellente biodisponibilità e a specifiche soluzioni di attivazione, penetra attraverso la cute e raggiunge la cellula bersaglio

Il principio ativo si lega ad uno specifico recettore localizzato sulla membrana cellulare. Spesso il principio attivo ha una forma particolare che si adatta in maniera molto precisa al recettore.

Si attiva la produzione di un secondo messaggero, caratteristico della cellula e del meccanismo che deve controllare, che porta una particolare istruzione ad uno specifico organo cellulare.

In conseguenza dell'arrivo del secondo messaggero la cellula avvia una specifica attività, caratteristica del comando ricevuto. Ad esempio: produzione del collagene, sintesi di acido jaluronico, eliminazione dei grassi accumulati, ecc. Da questo derivano poi i diversi risultati estetici.

meccanismo-dazione-ishi

Tutto questo nell’ambito di una metodica semplice, ampiamente collaudata, che valorizza al massimo le capacità dell’estetista, in un piccolo numero di sedute, generalmente da 4 a 8, secondo gli inestetismi, e con la continuità d’azione di una innovativa terapia domiciliare. Naturalmente tutti sappiamo quanto è difficile ottenere il giusto seguito su questo, soprattutto per la difficoltà di far seguire al cliente un programma di autocura particolarmente efficiente, così come quanto la terapia domiciliare abbia importanza nella performance.

In uno studio clinico è stata misurata la differenza della performance tra trattamento con autocura e solo trattamento in cabina, differenza che è stata misurata in un fattore tre, ovvero il risultato della terapia completa, cabina + domiciliare, è tre volte superiore a quello della sola cabina. Questa difficoltà è ampiamente superata grazie alla formulazione di pacchetti commerciali, unici nel mercato, in cui i prodotti di trattamento domiciliare vengono generalmente offerti in omaggio con l’acquisto della cabina! In questo modo proponendo ai clienti un pacchetto di trattamento non ci si dovrà preoccupare di vendergli i prodotti di autocura, in quanto questi saranno inclusi nel pacchetto stesso, non rappresentando alcun extra costo, potendo così concentrarsi esclusivamente