SUNTHERAPY: ecco gli ingredienti chiave

E’ sempre più necessario proteggersi sì dalle radiazioni solari, ma anche da una molteplice varietà di fattori ambientali quali vento, calore, inquinamento, luce blu, radicali liberi, alterazioni del pH, dell’idratazione, del potenziale antiossidante, del sistema immunitario e infine, stress del microbiota cutaneo.

Oltre agli UV, occorre quindi contrastare con azioni specifiche:

  • Ageing e photo-ageing
  • Infiammazione
  • Macchie
  • Danni al microcircolo cutaneo

Tutte queste esigenze vanno ben oltre il semplice Fattore di Protezione (SPF), richiedendo un notevole sforzo per garantire a tutti di potersi abbronzare in massima sicurezza, godendo appieno di tutti i benefici del sole.

E’ per questo che la ricerca di ISHI ha creato un esclusivo sistema integrato di protezione, tissutale e cellulare, efficace contro le più importanti minacce presenti nel sole e nell’ambiente.

Ecco tutti gli ingredienti attivi.

Protezione anti-ossidante e dalle radiazioni IR

Attivi di riferimento: antiossidanti di grande potenza ed efficacia come il resveratrolo, la curcumina, tocoferolo (vitamina E), acido ascorbico (vitamina C) e l’acido alfa-lipoico.

Effetti: principalmente di tipo termico per azione sulle strutture elastiche e fibrose. Il target principale riguarda soprattutto la formazione di radicali liberi, e, in misura minore, la disidratazione.

Protezione del pH, della disidratazione e del microbiota cutaneo

Attivi di riferimento: il sistema tampone brevettato del Bio Buffer System, costituito da ingredienti biologici del Fattore di Idratazione Naturale (NMF) tra cui il PCA e il suo sale sodico, oltre uno degli idratanti per eccellenza, l’Acido Ialuronico.

Effetti: ripristino, regolazione e mantenimento del pH isoepidermico. Attraverso la normalizzazione del pH e il concomitante apporto di costituenti del NMF, si provvede a ripristinare l’idratazione epidermica.

Protezione anti-ageing

Attivi di riferimento: molti e diversi, dalla Carnosina all’Acetil-Carnitina, dalla Baicalina all’Acido Linolenico.

Effetti: sostegno ai naturali processi di contrasto dell’invecchiamento fisiologico, rinforzando idratazione, protezione dagli enzimi di degradazione (MMP), degradazione ossidativa.

Protezione vasale

Attivi di riferimento: per la presenza di molecole ad azione filmogena e vasoprotettrice il Mangostano e il Melograno, per l’azione stimolante la sintesi del collagene la Whitania Somnifera (nota anche come Ashwagandha o Ginseng indiano).

Effetti: protezione della parete capillare, sia diretta, con principi attivi ad azione filmogena, che indiretta tramite stimolazione della produzione di collagene (e quindi rinforzando l’endotelio vasale).

Protezione dall’infiammazione

Attivi di riferimento: da notare, in particolare, il Pantenolo, provitamina B5, il Bisabololo, componente attivo dell’olio essenziale di Camomilla e l’Acido Glicerretico, principio attivo della liquirizia

Effetti: azione lenitiva con riduzione dell’infiammazione.

Protezione dalla luce BLU

Attivi di riferimento: provata l’efficacia della Whitania Somnifera (nota anche come Ashwagandha o Ginseng indiano).

Effetti: protezione cutanea mediante stimolazione tissutale e vasoprotezione.

Protezione anti-inquinamento

Attivi di riferimento: due degli esempi più importanti: il Glucomannano e l’Acido Ellagico, del Melograno.

Effetti: considerato l’ampio insieme di effetti e meccanismi correlabili all’inquinamento ambientale, sono soprattutto due le attività importanti: filmogena/protettiva e anti-radicalica di detossificazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *